Chi mi segue

Visualizzazioni totali

sabato 12 marzo 2011

Ravioli di ricotta e gocce di cioccolato


Lo so che carnevale è finito,ma questi ravioli è un pò che li volevo fare e,complice anche una ricotta freschissima che mi hanno portato mi sono detta,perchè non farli oggi??
La ricetta è molto semplice da eseguire e ci vogliono circa 2 ore di tempo tra la preparazione e la cottura.

Ho preso spunto dalla ricetta che ho trovato sull'adorato sito di GialloZafferano.Ho modificato alcune dosi,che,parer mio,erano un pò eccessive.Ho usato solo la scorza dell'arancia perchè credo si sposi molto meglio del limone con la ricotta,e a proposito di ricotta,quella che ho usato io è di mucca perchè quella di pecora è un pò troppo forte per i miei gusti ( ma è del tutto soggettivo)

Le dosi sono per 20 ravioli circa

Per la pasta dei ravioli:

Burro 100 gr
Farina 500 gr
Latte 200 ml
Sale un pizzico
Uova 1 tuorlo
Vanillina 1 bustina
Zucchero semolato 100 gr

Per il ripieno:

Scorza di 1 arancio
Cannella 1/2 cucchiaino
gocce di cioccolato 150 gr
Ricotta 350 gr
Uova 1 tuorlo
Vanillina 1 bustina
Zucchero a velo 100 gr

N.B: non buttate l'albume vi servirà in seguito !!!

Olio per friggere (io uso girasole,ma va benissimo anche quello di arachide) e zucchero a velo x spolverizzare

Mettete la farina in una ciotola grande e disponete al centro lo zucchero, il burro morbido a pezzetti,la vanillina e un pizzico di sale.In una caraffa unite il tuorlo nel latte ed emulsionate bene.Iniziate a lavorare la pasta con le mani aggiungendo il liquido a poco a poco e continuando ad impastare fino a che gli ingredienti si saranno amalgamati.Trasferire l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e continuate a lavorare con le mani per circa 10 minuti,fino a quando sarà omogeneo e compatto.Avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciatelo riposare per almeno un’ora in un luogo fresco a asciutto (non in frigorifero).Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del ripieno:per prima cosa setacciate la ricotta con un passino d’acciaio per eliminare eventuali grumi.Aggiungete quindi lo zucchero a velo a sua volta setacciato,la scorza del limone e dell’arancio precedentemente grattugiata,il tuorlo,la vanillina,la cannella e infine le gocce di cioccolato.Amalgamate bene il tutto.Stendete bene la pasta con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia sottile(spessa 1 mm)e tagliatela con una rotella dentellata ottenendo rettangoli di 10 X 20 cm circa.Spennellate i bordi dei rettangoli così ottenuti con gli albumi che avrete messo da parte e riponete sul lato di ogni rettangolino un cucchiaio di ripieno alla ricotta.Richiudete i ravioli a metà e premete delicatamente i bordi per farli aderire.Scaldate abbondante olio in una casseruola (180/200°C), iniziate e friggete i ravioli,tre alla volta,fino a quando saranno dorati e avranno una consistenza croccante.Scolate i vostri ravioli alla ricotta con cioccolato e metteteli su carta assorbente per asciugare l’olio, prima di servirli spolverizzateli con dello zucchero a velo.




Sono buoni sia caldi che freddi

2 commenti:

marifra79 ha detto...

E già!! Perchè farli solo a Carnevale, oltre ad essere belli devono anche essere di un buono!!!! Mai fatti e quasi quasi ci provo anch'io!
Un abbraccio e buonissima serata

Valeria ha detto...

Grazie della tua visita e fammi sapere come ti vengono :D