Chi mi segue

Visualizzazioni totali

domenica 3 marzo 2013

Gnocchi gratinati

In queste ultime giornate davvero fredde,gli gnocchi gratinati sono un primo sostanzioso, che da calore e che, a seconda degli ingredienti,può essere davvero un piatto unico.
Quando avevo più tempo gli gnocchi li facevo in casa ma ora con un bimbo piccolo ,le giornate si sono accorciate e così ho ripiegato su quelli pronti. Se posso dare un consiglio oltre a quelli che si trovano nei pastifici di fiducia, io a volte ho preso quelli di Giovanni Rana e sono davvero buoni.
Si possono condire in tanti modi. Io in genere li faccio con i formaggi ,ma sono buonissimi anche con dello speck o alla sorrentina.

Dosi per 2 persone

400 gr di gnocchi
80 gr emmental svizzero
80 gr provola affumicata
100 gr gorgonzola dolce
Parmigiano grattugiato q.b
150 ml di panna fresca
Sale,pepe e peperoncino


In una capiente pentola portate ad ebollizione l'acqua salata e cuocete gli gnocchi. Accendete il forno a 220 gradi
In un altro tegamino versate la panna e fatela scaldare senza portarla ad ebollizione, di seguito versate i formaggi precedentemente tagliati a dadini.
Pepate e se volete aggiungete un pizzico di peperoncino in polvere .
Quando gli gnocchi vengono a galla scolateli e versateli in una pirofila da forno precedentemente imburrata.
Amalgamatelo bene con la salsa ai formaggi. Per ultimo cospargete di parmigiano e un paio di fiocchetto di burro.
Infornate per almeno 20 minuti e se non si é formata la crosticina accendete il grill per 5/10 minuti.
Aspettate almeno una decina di minuti prima di servirli.
Con lo stesso procedimento potete aggiungere delle striscioline e di speck precedentemente cotte. Daranno un sapore più affumicato al vostro piatto.

Buon appetito!!!

2 commenti:

Mary, tra diritto e ricette ha detto...

mai provati nella versione in bianco...mi hai dato un'idea!
;-)

Valeria ha detto...

Vedrai che buoni