Chi mi segue

Visualizzazioni totali

lunedì 4 aprile 2011

Bignè con ricotta e mortadella


Come ogni anno,cerco di organizzare una bella cena per il compleanno di mio marito.
Quest'anno ho puntato su una cena finger food "rustica" evitando la solita pasta al forno,gli arrosti con contorni e cose da tutti i giorni.Tra le tante cose preparate,ho apprezzato molto i bignè salati con ripieno di ricotta e mortadella.
Sono di facile realizzazione e di sicuro successo,perchè uno tira l'altro.

Le dosi sono per una ventina di bignè di media grandezza.Nel mio caso li ho fatti un pò più piccolini e ne sono usciti 45

Per i bignè:

150 gr di farina
4 uova
125 ml di latte
125 ml di acqua
100 gr di burro
1/2 cucchiaino di sale

Per il ripieno:

200 gr di mortadella
200 gr di ricotta vaccina fresca
2 cucchiai di latte
1 cucchiaino di olio d'oliva

Prepariamo i bignè.
In un pentolino versiamo l'acqua,il latte,il burro,il sale e portiamo a bollore.Fuori dal fuoco aggiungiamo in un solo colpo la farina setacciata mescoliamo fino ad ottenere un impasto omogeneo,rimettiamo sul fuoco medio e facciamo asciugare l'impasto per un minuto mescolando sempre.Spegniamo il fuoco e trasferiamo l'impasto in una ciotola dal fondo largo e facciamo intiepidire.Una volta raffreddato l'impasto versiamo le uova una alla volta,mescolando energicamente prima di unire l'uovo successivo in quanto si deve ben incorporare all'impasto.Il risultato deve essere omogeneo.Mettere in frigo per una decina di minuti,quindi trasferire l'impasto in un sac à poche munito di bocchetta liscia e formate su di una placca da forno(io usa la placca forata) dei mucchietti della grandezza di una piccola noce.Mi raccomando non fateli troppo vicini in quanto in cottura oltre che a gonfiarsi si allargano un pò.
Mettiamo in forno a 200° per una decina di minuti o finchè i bignè saranno gonfi e dorati.Mi raccomando non aprite il forno prima dello scadere del tampo altrimenti si sgonfieranno.Lasciateli poi raffreddare su di una griglia.
Nel frattempo prepariamo il ripieno.
Frulliamo la mortadella fatta a pezzettini con la ricotta,il latte e l'olio.
Una volta freddi,prendiamo i bignè li tagliamo a metà e li farciamo con la crema di mortadella.
Il tocco finale potrebbe essere quello si spennellare la sommità dei bignè con dell'albume e far aderire qualche pistacchio tostato non salato.
Si conservano in frigorifero per un paio di giorni al massimo.

Ovviamente con un pizzico di creatività questi bignè si possono farcire con tante cose. Ad esempio,se ci avanza dell'insalata di pollo nelle calde giornate estive potrebbe essere un'idea da inserire,oppure,fare una mousse con del salmone o del tonno,un pesto leggero...insomma aprite il frigo e create

2 commenti:

Terry ha detto...

buoniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

max - la piccola casa ha detto...

belli e buoni questi bigne, da provare sicuramente!!